Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

NGÖNDRO, LE PRATICHE PRELIMINARI NON COMUNI

Terzo ciclo di studio e pratica del sentiero completo

Febbraio 20 @ 7:15 pm 9:00 pm

Insegnamento dato da: MIKE BORTOLOTTI

Data: 16.1., 20.2.

Orario: 19.15 – 21.00

Luogo: Thupten Changchup Ling, Arosio/CH & ZOOM

Lingua: IT

Traduzione disponibile: FR, DE

Per poter praticare in modo efficace la profonda via del Tantra è indispensabile che i prerequisiti siano completi, solo così il risultato potrà essere realizzato velocemente grazie al supporto dei metodi speciali del Vajrayana combinati con la profonda veduta della Mahamudra. I ngöndro – le pratiche preliminari non comuni – sono ciò che garantisce il perfetto accumulo di tali prerequisiti.
Proponiamo allora un percorso mirato all’accumulo di queste pratiche fondamentali, rivolto soprattutto a coloro interessati all’approccio tradizionale del Buddhismo Tibetano.

Gli incontri si terranno una volta al mese e lo scopo principale sarà comprendere bene i Ngöndro e praticarli insieme.

I ngöndro – le pratiche preliminari non comuni – comprendono:

·      Rifugio: Ad ogni stadio della via verso il risveglio è possibile perdersi o arenarsi, e questo ancor di più se si percorre il sentiero breve del Tantra. Grazie l’affidarsi completamente all’oggetto sacro del rifugio si sarà sempre protetti, ispirati e guidati nella direzione corretta.

·      Bodhicitta, la mente dell’illuminazione: L’amore, la compassione, l’altruismo e la determinazione sono il cuore del sentiero Mahayana e senza coltivare queste qualità con costanza non esiste via verso la perfezione.

·      Prosternazioni: La pratica yoga delle prosternazioni ha molti benefici sia per il corpo che per la mente, in quanto permette sia di equilibrare le varie energie interne, come i canali, le arie e gli elementi; che di diminuire il proprio ego e sviluppare l’attitudine dell’umiltà.

·      L’offerta del mandala: Si tratta di un metodo veloce per accumulare meriti – uno dei due fattori primari per lo sviluppo spirituale – mediante l’offrire tutti i propri possedimenti e virtù, così come tutte le bellezze e le buone qualità esistenti ovunque, nella forma simbolica del mandala dell’universo.

·      Vajrasatta: La purificazione è in un certo senso il cardine della via verso la realizzazione in quanto la nostra natura pura originaria è velata dai due tipi di oscuramenti che ci impediscono di riconoscerla. Una volta purificati tali oscuramenti, la natura pura originaria auto-emerge. Inoltre, è necessario purificare i vari errori, le non-virtù e le ignoranze in cui cadiamo lungo il sentiero. Nel Vajrayana il metodo principale per la purificazione è la meditazione su Buddha Vajrasattva. 

·      Guru yoga: È il metodo supremo per ricevere le benedizioni, le quali ci permettono di ottenere velocemente i vari tipi di realizzazioni e di perfezionare la profonda meditazione sulla Mahamudra. Le benedizioni del Guru ci aiutano a riconoscere la natura pura della nostra mente e sostenere tale riconoscimento permette di accumulare saggezza – il secondo dei due fattori primari per lo sviluppo spirituale.

Partecipazione ad Arosio

Vi chiediamo gentilmente di iscrivervi per poter partecipare personalmente ad Arosio così per aiutarci con l‘organizzazione (usando il link qui sotto) al più tardi due giorni prima dell’evento.

Partecipazione via Zoom

Dopo la registrazione riceverai una email di conferma da Zoom contenente il link Zoom per partecipare. Clicca su “Entra nella riunione” 15 min. prima dell’evento.

Lücc 20
Alto Malcantone, Ticino 6939 Switzerland
+ Google Maps